Libri
I deipnosofisti. I dotti a banchetto
Autore: Ateneo Anno pubblicazione: 0
Casa editrice: Salerno PP: 4 voll. ril. in tela in cofanetto, pp. 2400, 150 tavv. b/n col., cm 25x35.
Prezzo: Ç 550 Per ordini e informazioni scrivere a segrete  

L'Autore Vissuto nel II-III secolo d.C., Ateneo era nato in Egitto da famiglia greca. Si trasferÝ nella Roma imperiale per insegnare la lingua e la cultura greca ai rampolli delle famiglie di notabili. La sua enciclopedica cultura ci ha permesso di venire in possesso, attraverso il capolavoro I Deipnosofisti, di centinaia di frammenti di commedia e lirica greca altrimenti destinati all'oblio.


L'Opera Prima traduzione integrale in italiano. Prima traduzione commentata al mondo.


Una brillante conversazione conviviale tra dotti commensali, occasione e pretesto per impensabili divagazioni che offrono la pi˙ ampia raccolta di notizie sulla vita, i costumi, la cultura del mondo antico, trasmessa dalle letterature greca e latina. Giorgio Pasquali definÝ quest'opera "la fonte pi˙ ricca per la conoscenza della cultura greca". I Deipnosofisti rappresentano il punto di arrivo di una tradizione letteraria che nel Simposio di Platone vanta il suo modello insigne. Nei 15 libri dell'opera, Ateneo riferisce a un amico le conversazioni che hanno luogo, nel corso di un ipotetico quanto interminabile convito, fra una trentina di commensali, rappresentanti dei pi˙ disparati rami del sapere. Di qui un poliedrico, affascinante caleidoscopio di notizie rare, aneddoti, arguzie, peculiaritÓ di ogni genere: una miniera di curiositÓ di estremo interesse e ineguagliabile importanza, anche e soprattutto per le innumerevoli citazioni di autori antichi. Eloquenti le cifre: quasi 1.500 frammenti, di pi˙ o meno ampio respiro, di storici, grammatici, filosofi, musici, ma non meno di poeti, specialmente comici, dei quali si menzionano pi˙ di mille drammi (in gran parte perduti) per un totale di oltre 10.000 versi. Questa mirabile summa della erudizione tardo-ellenistica e imperiale - tradotta in latino nel Cinquecento, ma mai integralmente in italiano - si presenta come una straordinaria novitÓ per il lettore cˇlto, interessato alla tradizione della cultura classica. L'edizione - frutto di pi˙ di un decennio di lavoro - Ŕ impreziosita da un'interessante Introduzione (di Christian Jacob) con ampia bibliografia, un esaustivo corredo di note storiche ed esegetiche che accompagnano il testo e da un ricchissimo apparato iconografico. Gli indici dei nomi e delle cose notevoli rendono agevole la consultazione e la ricerca.
 
 
CENACOLO FACEBOOK
 
Associazione Verso il Cenobio
 
Eraklito 2000
 
 
Edizioni Cantagalli