Libri
Bernardo. Il chiostro e la strada
Autore: Andrea Pamparana Anno pubblicazione: 2008
Casa editrice: Ancora PP: 236
Prezzo: € 16,00  

«Per tutto il pensiero occidentale, ignorare il Medioevo significa ignorare le proprie radici». Questa riflessione dello storico e filosofo Etienne Gilson dà l'esatto senso del lavoro compiuto in questi anni da Andrea Pamparana. Raccontare la vita, le opere e il tempo dei pilastri del Medioevo, Benedetto, Abelardo e ora Bernardo di Chiaravalle o Bernard de Clairvaux (1090-1153), «la chimera del suo secolo» come lui stesso scrisse.
Il libro presenta le medesime caratteristiche dei volumi precedenti: si tratta di una ricostruzione biografica che combina una solida documentazione storica con una scrittura giornalistica.
Il Bernardo di Pamparana è un contemplativo costretto per obbedienza a impegnarsi nel "mondo" come quando fu incaricato dal papa a bandire la seconda crociata o ad accusare gli eretici o presunti tali (la sua vittima più illustre fu Abelardo). Grande mistico prestato alla politica del tempo, "innamorato di Dio" (Dante lo ha scelto come guida alla contemplazione del mistero divino al termine del Paradiso), è depositario di una grande lezione anche per il nostro tempo: l'azione ha un senso solo se poggia sulla contemplazione.
 
 
CENACOLO FACEBOOK
 
 
Edizioni Cantagalli
 
 
 
 
 
 
Associazione Verso il Cenobio
 
Eraklito 2000