Libri
VIA DANTIS
Autore: Mirco MANUGUERRA Anno pubblicazione: 2009
Casa editrice: Centro Lunigianese di Studi Danteschi PP: 48
Prezzo: Euro 10,00  

LA ‘VIA DANTIS®’: IL LIBRO, IL FILM

Vi sono cose, pur vivendo nell’epoca della comunicazione veloce, del cui valore ci si accorge dopo anni, a volte decenni. Parliamo di eventi creativi capaci di apportare col tempo cambiamenti anche notevoli sulla stessa percezione del territorio in cui vengono realizzati. Un esempio classico, in Lunigiana, è il Presepe di Manarola, iniziato per hobby da un amatore e oggi divenuto un fenomeno di richiamo addirittura internazionale.

Ebbene, esiste un altro evento, di più recente creazione, che ha tutte le carte in regola per diventare un nuovo appuntamento di grande richiamo in terra di Lunigiana: la Via Dantis, inizialmente concepita per il Castello Malaspina di Fosdinovo ma adattabile a moltissime location ed anche al palcoscenico.

Diciamo subito che si tratta di un unicum nella storia del dantismo di ogni tempo: una vera novità mondiale nel percorso della già ricchissima tradizione della lectura dantis, tanto che sia lo stilema che il format sono stati debitamente registrati dal soggetto creatore, il Centro Lunigianese di Studi Danteschi (CLSD).

La Via Dantis nacque nel 2005, quando l’assessorato alla cultura del comune di Fosdinovo commissionava al CLSD un evento per le celebrazioni del VII Centenario della venuta di Dante in Lunigiana da ambientarsi l’anno successivo nella fascinosa cornice del Castello Malaspina. Sulla falsa riga della Via Crucis, la scuola del CLSD pensò subito ad una soluzione completa di Lectura Dantis Itinerante strutturata su nove stazioni. Ma non si doveva trattare di un percorso segnato da mere declamazioni di versi, come sempre si era osservato prima di allora: quello che ci voleva era un itinerario che tenesse in debito conto le molteplici valenze allegoriche del Viaggio. Fu così che per la prima volta la figura del dantista entrava in campo, nel bel mezzo della rappresentazione, nei modi e nei momenti considerati più opportuni, per prendere quasi per mano lo spettatore e condurlo personalmente alla comprensione delle fasi salienti del Poema. La Via Dantis, risolvendo il Poema dalla ‘selva oscura’ alla ‘visio Dei’, si è rivelata fin da principio una vera e propria Odissea ai confini della Divina Commedia.

L’ermeneutica proposta dal CLSD è già ampiamente pubblicata (Nova Lectura Dantis, La Spezia, Luna Editore) e recensita a livello internazionale sulle riviste scientifiche di settore (L’Alighieri, X/1997). Più recentemente i vastissimi temi portanti della Via Dantis sono comparsi in due ampie memorie su “Atrium”, prestigiosa rivista di studi umanistici e metafisici. Dunque da Caronte a Francesca, da Ulisse all’Angelo Nocchiero, da Corrado Malaspina il Giovane, marchese di Villafranca in Lunigiana, fino alla SS. Vergine, tutto corre sul fil rouge di una Poetica del Volo capace di legare indissolubilmente personaggi-chiave soltanto in apparenza lontanissimi tra loro. Un lavoro che pretende espressamente di rivoluzionare in più luoghi tutti i canoni interpretativi di sette secoli di studi danteschi e che delinea il fine ultimo della Commedia/Veltro in una filosofia matura di Pace Universale, di stampo prettamente neoplatonico, che è poi quella stessa sviluppata da Dante nel trattato ultimo della Monarchia.

Va da sé che la Via Dantis costituisce uno dei tre grandi pilastri su cui è organizzata dal CLSD la Sezione Lunigianese del Parco Letterario “Dante e i Trovatori nelle terre dei Malaspina”. Come noto, le altre due tappe sono la Casa di Dante in Lunigiana, a Mulazzo, e il Monastero di Santa Croce del Corvo, a Bocca di Magra. Alla panoramica storica offerta dal Museo Dantesco si associa, dunque, questo itinerario esegetico a pieno complemento di un tour dantesco che non conosce termini di paragone nel panorama scientifico e divulgativo internazionale.

Della Via Dantis esistono oggi sia il libro che il DVD. Il CLSD, infatti, ha realizzato, sulla base del testo teatrale, un film didascalico per oltre un’ora e mezza di declamazione, recitazione, atmosfere musicali e commento. Il libro, per parte sua, permette a qualunque lettore, anche ai lettori meno attrezzati, di risolvere l’intero Poema del’Uomo in sole 48 comode pagine. Una lettura per tutti, ma rivolta soprattutto al mondo della scuola, di ogni ordine e grado. La Via Dantis, sintesi di oltre vent’anni di lavoro, rappresenta al tempo stesso un supporto didattico per gli studenti ai primi approcci delle medie d uno strumento di analisi evoluta per i dottorandi dell’Università.

Il libro e il DVD possono essere richiesti direttamente al CLSD inviando una e-mail a lunigianadanteca@libero.it

 
 
Associazione Verso il Cenobio
 
 
 
 
 
Edizioni Cantagalli
 
 
 
Eraklito 2000
 
CENACOLO FACEBOOK